Firenze,Settembre
|
Lucca,Settembre

Corso di Animatore Sociale

Corso di Animatore Sociale (TAS)

Corso riconosciuto dalla Regione Toscana per ottenere la Qualifica di Tecnico dell’Animazione Socio-Educativa


Per conoscere prezzi e dettagli compila il form

Il Corso di Animatore Sociale prepara una figura professionale molto richiesta dalle strutture del settore socio-sanitario.

Cosa fa l’Animatore Sociale

Il Corso di Animatore Sociale è il percorso formativo ideale per chi vuole coniugare il talento artistico, o comunque la curiosità per le attività creative, con il supporto alla persona e ai gruppi.

Il settore socio-sanitario richiede sempre nuove risorse e questa tendenza proseguirà per molti anni.
La popolazione invecchia, l’interculturalità è un fenomeno nuovo da gestire e le categorie che necessitano di assistenza inevitabilmente cresceranno.

Per rispondere a questi bisogni le strutture ricercano personale preparato e motivato.

Il corso permette di incontrare professionisti del settore e di misurarsi con il lavoro attraverso lo stage.
L’attività in ambito sociale richiede una particolare predisposizione all’aiuto, per affrontare con positività anche le situazioni più complicate. Per chi ha questa predisposizione il lavoro di Tecnico dell’Animazione Socio-Educativo può dare una grande soddisfazione personale e professionale.

Obiettivi

Il Corso di Animatore Sociale permette l’ottenimento della qualifica di Tecnico dell’Animazione Socio-Educativa (IV livello EQF)

I contesti lavorativi

Le realtà lavorative principali in cui opera il Tecnico dell’Animazione Socio-Educativa sono: servizi per l’infanzia e l’adolescenza (centri ricreativi, centri di aggregazione giovanile, comunità per minori, ludoteche, reparti ospedalieri di pediatria); servizi residenziali e domiciliari per anziani; servizi domiciliari di assistenza e socializzazione; comunità psichiatriche e servizi di prevenzione primaria nell’ambito della tossicodipendenza.

In questi contesti il Tecnico dell’Animazione Socio-Educativa progetta, programma e svolge attività finalizzate alla valorizzazione del tempo libero e della socializzazione. Il gioco, la cucina, la narrazione, l’arte, l’escursione diventano strumenti attraverso i quali veicolare la partecipazione e l’integrazione sociale.

Destinatari del Corso di Animatore Sociale

È il percorso formativo ideale per chi vuole coniugare il talento artistico, o comunque la curiosità per le attività creative, con il supporto alla persona e ai gruppi.

La professione di Tecnico dell’Animazione Socio-Educativa offre l’opportunità di portare contenuti positivi in contesti di disagio, con grande coinvolgimento umano.

È anche la qualifica più indicata per chi vuole lavorare con i minori sia in contesti di disagio sociale che in strutture come ludoteche o asili privati. Le tecniche di intervento offrono spunti efficaci anche per l’attività di animazione più generale e per il vero e proprio intrattenimento.

Requisiti di ingresso

Diploma di scuola secondaria di secondo grado oppure un’esperienza lavorativa documentata di almeno tre anni.

Durata e frequenza

Il Corso si sviluppa in 600 ore così articolate:

  • 77 ore di lezioni sincrone online
  • 38 ore di FAD
  • 185 ore di lezione e laboratori in aula
  • 300 ore di stage
  • Esame finale di Qualifica. 

La FaD si svolge con l’accesso ai corsi online sulla piattaforma Trio della Regione Toscana. L’accesso sarà possibile dal proprio PC, tuttavia l’Agenzia metterà a disposizione una postazione per i partecipanti che volessero usufruirne.

Si alternano edizioni con frequenza al mattino, al pomeriggio, serali o al sabato.

Per i dettagli sul calendario delle prossime edizioni contattare la segreteria.

Obbligo di frequenza

Si richiede la frequenza obbligatoria del 70% delle ore complessive.

Stage del Corso di Animatore Sociale

Il percorso formativo si completa con un periodo di stage di 300 ore finalizzato alla messa in pratica dei contenuti in programma.

La progettazione dello stage

L’individuazione della struttura ospitante avviene a seguito di una ricerca personalizzata, coniugando le disponibilità delle strutture e quelle dei partecipanti.
In base agli impegni e alla zona di residenza dei partecipanti sarà possibile convenzionare nuove e diverse strutture per lo stage.

I contesti convenzionati sono RSA e strutture private di assistenza alla persona, enti e associazioni come la Misericordia, l’ANFAS e altre in ambito sociale.

Attestazione finale

Al termine del percorso formativo si accede all’esame finale, superando il quale si ottiene la Qualifica di Tecnico dell’Animazione Socio-Educativa (TAS o TASE) di quarto livello valida a livello europeo. 

Docenza e metodo

Nei nostri corsi si impara facendo pratica tramite simulazioni, analisi di casi ed esercitazioni. 

Per questo il corpo docente è composto da psicologhe e operatori del settore socio-sanitario, con lunga esperienza di docenza.

Kleis Formazione opera per favorire un incontro vero tra domanda e offerta. L’aula prima e poi lo stage saranno infatti occasioni per incontrare responsabili delle RSA del territorio, recepire le loro indicazioni e farsi conoscere.

Numero di partecipanti ammessi

Ogni edizione del corso prevede un massimo di 16 partecipanti. 

Modalità di iscrizione al Corso di Animatore Sociale

Per confermare l’iscrizione è necessario compilare il contratto e inviarlo assieme alla copia di un documento di identità e al pagamento della prima rata.

È possibile fissare un appuntamento presso la sede, oppure richiedere la modulistica tramite e-mail (info@kleisformazione.it

L’esperienza di Maria, che ha appena cominciato un nuovo lavoro

Maria Chiara ha partecipato alla prima edizione del nostro corso per Tecnico dell’Animazione Socio-Educativa, facendo anche molti sacrifici per portare avanti la formazione insieme al lavoro. Ci è venuta a trovare per comunicarci questa bellissima notizia.

I nostro corsi si completano con la collaborazione di tante organizzazioni e professionisti che hanno permesso lo svolgimento di importanti esperienze di stage