ADB, OSA, OTA, informatevi bene

Vuoi diventare Addetto all’Assistenza di Base?

Non ci piace parlare delle attività della concorrenza, ma dopo numerose segnalazioni da parte di nostri corsisti sentiamo il bisogno di fare chiarezza sulle modalità con le quali si può ottenere la Qualifica.

Intanto chiariamo che le sigle ADB, OSA e OTA indicano la medesima qualifica di III livello EQF. Sono nomi diversi usati in province diverse per indicare però uno stesso profilo professionale.

La Qualifica è un titolo necessario per lavorare nelle strutture socio-sanitarie private come cliniche, RSA, strutture residenziali o domiciliari, ma anche cooperative sociali. La Qualifica si ottiene frequentando un corso e superando l’esame con una commissione nominata dalla Regione Toscana.
La stessa Qualifica è necessaria se si vuole accedere al corso nella versione ridotta per diventare OSS. Questo corso viene erogato SOLTANTO dalle ASL/USL, che organizzano una sessione ogni anno.

La formazione in Italia è demandata alle Regioni, questo implica che si possano presentare percorsi formativi diversi da regione a regione, ma la Qualifica è la stessa e ha validità a livello europeo.

attenzione ai corsi online!

Da alcuni anni si trovano sul web proposte di corsi formativi completamente online, con solo l’esame in presenza. Questi corsi sono molto approfonditi, molto lunghi e molto costosi. Permettono in effetti di imparare molte cose con l’opportunità di poter frequentare negli orari che si preferisce. Tuttavia il titolo che si ottiene alla fine NON è una Qualifica, ma soltanto un Attestato privato, che NON permette in Toscana l’accesso alle strutture lavorative né tanto meno all’esame per il corso OSS ridotto.

Purtroppo chi promuove questi corsi non informa adeguatamente le persone interessante che spesso investono molto tempo e molto denaro, per trovarsi poi nella necessità di frequentare da capo un vero corso di Qualifica.

Quando qualcuno si presenta da noi con questo tipo di esperienza quello che possiamo fare è riconoscere il massimo dei crediti formativi per le attività già effettivamente svolte, in modo da ridurre al minimo sia il costo di partecipazione che le ore di frequenza obbligatorie.

Quindi attenzione a questo tipo di proposte. Sono molto allettanti, perché permettono di conciliare bene il lavoro, la formazione e gli impegni familiari, ma non portano all’obiettivo che lasciano capire!

Il corso di qualifica è lungo e faticoso, sono 450 ore di formazione e 450 di stage, ma si possono sempre cercare soluzioni con diversa frequenza per conseguire il titolo.

Per tutte le persone interessate al Corso di Qualifica per Addetto all’Assistenza di Base questa è la pagina dedicata.



Categorie