Formarsi gratuitamente con i contributi del 2020

La Regione Toscana ha approvato un nuovo piano per il finanziamento di percorsi formativi rivolti a imprenditori e liberi professionisti. A breve sarà possibile presentare la domanda tramite il portale online.

L’allegato alla delibera recita testualmente:

“Sono finanziati voucher formativi riservati a imprenditori e liberi professionisti per la partecipazione a percorsi formativi tesi a sviluppare, rafforzare e aggiornare le competenze necessarie per la gestione e la conduzione dell’azienda o l’attività professionale, in un’ottica di miglioramento delle scelte relative al management;…”

a chi sono rivolti questi VOUCHER FORMATIVI INDIVIDUALI?

Rientrano nei destinatari tutte le seguenti categorie di lavoratori:

  • imprenditori
  • amministratori unici
  • componenti di consigli di amministrazione
  • soci di cooperative o di aziende aventi comunque una sede nella Regione Toscana
  • liberi professionisti con o senza P.IVA, iscritti a ordini e collegi professionali, ad associazioni professionali o alla Gestione Separata dell’INPS come liberi professionisti senza cassa.

Quali sono gli importi finanziabili?

L’importo massimo riconoscibile per ogni voucher è di:

  • 3.000 € per imprenditori e coadiuvanti;
  • 2.000 € per il liberi professionisti;

Ogni singolo destinatario può chiedere fino a 3 voucher consecutivi, e destinatari di una stessa azienda possono accedere ai finanziamenti fino a un massimo complessivo di 30.000 €.
Sono ammissibili solo le spese relative ai costo di iscrizione (sono esclusi i costi di eventuali trasferte e altro).

Quale tipologia di corsi è finanziabile?

Non esistono restrizioni di contenuto.
I corsi devono essere progettati ed erogati da un’agenzia formativa accreditata.

È possibile quindi richiedere il voucher per la partecipazione a tutti i corsi del catalogo Kleis Formazione, ma anche richiedere la progettazione di un percorso formativo individuale e specifico.

Con un’ampia rete di professionisti e collaboratori potremo rispondere anche ai bisogni formativi e di aggiornamento più specifici. 

QUAL’È IL TERMINE DELLA DOMANDA?

Le domande possono essere presentate a sportello, quindi in ogni momento tramite procedura online. Le domande saranno esaminate nel mese successivo alla data di presentazione e i voucher saranno riconosciuti fino ad esaurimento risorse.

Quindi: PRIMA SI FA LA DOMANDA PIÙ SARÀ PROBABILE ACCEDERE AL VOUCHER

QUANDO DEVE AVVENIRE LA FORMAZIONE?

I corsi devono cominciare entro i sei mesi dalla presentazione della domanda.

Quindi è possibile presentare subito la domanda e programmare la frequenza anche a partire da ottobre 2020.

Qui puoi trovare il testo della deliberazione 209 della Regione Toscana.

La segreteria di Kleis Formazione è a disposizione per fornire ulteriori informazioni, per assistere nella presentazione della domanda o per procedere con un’analisi dei bisogni formativi per un progetto formativo specifico.
Per il finanziamento di percorsi formativi rivolti a imprenditori e liberi professionisti:
info@kleisformazione.it
tel: 0583 058431