Con la presentazione della mostra fotografica Calafata Republic Anteprima

A febbraio 2019 l’Agenzia Formativa ha ricevuto l’accreditamento della Regione Toscana. Si tratta di un riconoscimento importante della qualità del nostro lavoro, per questo vogliamo cogliere l’occasione per festeggiare l’avvio delle attività formative con tutti i corsisti, i collaboratori, i docenti e gli amici che ci hanno sostenuto in questi mesi.

L’appuntamento è per VENERDì 8 MARZO 2019 ALLE ORE 18.30
Presso la sede di Kleis Formazione in via A.Catalani 46 a Sant’Anna, Lucca.

Ci piace pensare alla sede dell’agenzia come a un luogo aperto alle idee e alle novità, indispensabili per alimentare l’attività formativa. Per questo in occasione dell’inaugurazione e per tutto il mese successivo la sede ospiterà la mostra fotografica “Calafata Republic Anteprima” di Nico Cerri, un approfondimento che tocca tematiche di grande attualità come il lavoro, l’ambiente, l’etica e l’integrazione.

Conferma la tua partecipazione sull’evento Facebook
Oppure ai nostri recapiti: info@kleisformazione.it – 0583 085431

Calafata Republic Anteprima

Le foto inserite in questo articolo sono l’estratto di un più ampio lavoro fotografico che Nico Cerri costruisce da alcuni anni seguendo la vita della Cooperativa Agricola Calafata, da sempre impegnata nel recuperare terreni abbandonati per convertirli a un’agricoltura sostenibile da un punto di vista ambientale e sociale.
Far divenire questi territori ambiti equilibrati di giustizia e bellezza per chi li abiterà.
Calafata vista quindi come una piccola res publica, un patrimonio riacquisito attraverso una visione precisa: il lavoro organizzato delle persone e la ridistribuzione di competenze e possibilità.

Calafata Republic è anche una mostra fotografica in divenire che nei prossimi anni raccoglierà ancora le testimonianze dell’attività di Calafata per restituirle alla comunità di cui fa parte.

Nico Cerri

Da sempre appassionato di musica e letteratura, si avvicina alla fotografia affascinato dalle sue possibilità narrative. Dal 2008 al 2010 realizza il progetto “La materia della Memoria”, incentrato sul tema dei segni e delle testimonianze lasciati sul territorio dal secondo conflitto mondiale. Nel 2014 inizia la collaborazione con l’Ufficio Caritas dell’Arcidiocesi di Lucca seguendo le attività e il lavoro della Cooperativa Sociale Calafata.
Nel 2017, ancora insieme all’Ufficio Caritas di Lucca e all’Associazione Tempo di Musica, pubblica “Forte come la Musica”, libro dedicato al progetto “Laboratorio Orchestrale Lucchese Fratel Arturo Paoli”.
Nel 2017 sviluppa a Sint Niklaas, città gemellata con Lucca, il progetto “Il rovescio delle nuvole” dedicato al poeta fiammingo Anton Van Wilderode.

Scopri altri lavori di Nico Cerri.



Categorie